Capelli deboli, come aiutarli con 4 rimedi naturali

capelli deboli rimedi

Spesso i capelli vengono considerati come una vera e propria estensione della nostra personalità, eppure se non ci si prende quotidianamente cura di loro, c’è il rischio di vederli rovinati e danneggiati. Quello dei capelli deboli è un problema molto frequente, sempre più comune a causa di una vita stressante ed eccessivamente ricca di impegni.

Una chioma di capelli forti e sani è ciò che molte donne, ma non solo, invidiano. Non tutti hanno la fortuna di avere capelli naturalmente spessi e splendidi, ciononostante con dedizione e la giusta cura, chiunque può migliorare l’aspetto dei propri capelli.

In quest’articolo, vedremo proprio come risolvere il problema dei capelli deboli e come rinforzare i capelli attraverso trattamenti completamente naturali.



Quali sono i sintomi dei capelli deboli?

La prima domanda da porsi è cercare di capire se i propri capelli hanno realmente bisogno di una particolare attenzione. Diversi possono essere i segni che indicano un problema di capelli indeboliti:

– Episodi frequenti di rottura dei capelli
– Capelli che sembrano essere spenti e senza vita
– Doppie punte
Secchezza dei capelli
– Struttura del capello ruvida
– Capelli che si aggrovigliano molto
– Capelli che si spezzano

Quali sono le principali cause dei capelli deboli?

Le cause della debolezza dei capelli possono essere diverse. Vediamo quali sono le più frequenti:

  • Genetica

I geni sono il principale fattore che influenza la struttura e la forza dei capelli. Sia nel caso di capelli spessi e duri, che in quello di capelli lisci e setosi, molto dipende dal corredo genetico trasmesso dai propri genitori. I disturbi che influenzano la salute dei capelli dipendono anche dalla vostra predisposizione genetica e di ciò bisogna tenerne conto prima di attendersi risultati “impossibili” per quella che è la propria conformazione.

  •  Processi chimici

I processi chimici, come quelli di colorazione o di cambiamento della struttura dei capelli, danneggiano le cuticole e rendono i capelli deboli. La cuticola è lo strato esterno dei capelli, che funge da barriera che protegge l’asta del capello stesso. Una volta danneggiati, i capelli diventano deboli e porosi e ciò può anche portare, nei casi peggiori, alla perdita dei capelli.

  •  Calore eccessivo

Sottoporre i capelli a un calore eccessivo utilizzando strumenti caldi di styling danneggia regolarmente le cuticole. Anche docce troppo calde possono avere un effetto dannoso per i capelli. Ciò accade perché quando il calore viene applicato all’asta dei capelli, le cuticole si alzano e lasciano entra un’umidità eccessiva. Tutto ciò riduce la resistenza alla trazione dei capelli e fa sì che le cuticole non siano in grado di proteggere il capello da fattori esterni dannosi.

  • Mancanza di proteine

Le proteine ​​costituiscono la maggior parte della struttura dei capelli. Se i follicoli non ottengono una sufficiente quantità di proteine, i capelli diventano deboli, fragili e soggetti a danni. La carenza di proteine ​​è stata correlata, proprio per questo motivo, alla perdita dei capelli.

>> Leggi anche: 8 verdure proteiche da scegliere per una dieta sana ed equilibrata

  •  Squilibri ormonali

Gli squilibri ormonali causati da disturbi della tiroide possono spesso portare alla perdita dei capelli. Anche la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) e la menopausa possono essere un motivo di crescita anormale dei capelli.

  •  Abitudini alimentari

Una dieta equilibrata è essenziale per una crescita sana dei capelli e non solo. Se il corpo è privo di alcune vitamine, minerali e proteine, è facile incorrere in una crescita anormale dei capelli e nella loro debolezza, perciò se si stanno cercando cibi che rinforzano i capelli, è sicuramente una buona norma scegliere una dieta varia a base di legumi e soia, per le proteine, e di frutta e verdura per il loro contenuto di vitamine e minerali.

Come diagnosticare i capelli deboli?

Ci sono alcuni semplici test da condurre sui capelli per vedere se sono realmente deboli.

Il primo modo per vedere se i capelli sono deboli è avvolgendo un po’ di capelli intorno al dito. Se si notano molte estremità sollevate, è probabile che i capelli siano danneggiati e deboli.

Un altro modo per vedere se i capelli sono danneggiati è tirando una ciocca da entrambi i lati e vedere se si rompe facilmente. Se lo fa, i tuoi capelli sono deboli e hanno bisogno di aiuto.


Shiny Hair & Healthy Complexion
Se vuoi sapere come rendere i capelli più forti, qui di seguito troverai un elenco di trattamenti naturali per avere dei capelli sani.

Come rinforzare i capelli usando i trattamenti naturali

Se ti stai chiedendo come riavere capelli forti e resistenti e se i trattamenti naturali per capelli funzionano, qui di seguito potrai trovare diversi rimedi efficaci. I trattamenti fatti in casa sono ottimi per i capelli e, a differenza dei prodotti commerciali, non contengono sostanze chimiche che possono peggiorare la situazione.

Vediamo quindi come rinforzare i capelli in modo naturale. Ecco un elenco di trattamenti che assicurano capelli lunghi, forti e sani:

1) Massaggio all’olio di cocco

L’olio di cocco è uno degli ingredienti migliori della natura per avere una capigliatura perfetta. Esso ha proprietà penetranti, che lo rendono particolarmente indicato per nutrire i capelli dalla base con i suoi acidi grassi.

Il massaggio può guarire le cuticole danneggiate dei capelli e renderle più morbide, più setose e più forti.

Per eseguire questo tipo di massaggio bastano:

• 2 cucchiai di olio di cocco caldo
• Cuffia da doccia

Procedura

1. Inumidire un po’ i capelli un e massaggiare delicatamente l’olio caldo sul cuoio capelluto finché tutti i capelli sono coperti.
2. Coprire i capelli con una cuffia da doccia per 30 minuti e poi risciacquare l’olio con lo shampoo

2) Massaggio agli oli essenziali

Gli oli essenziali sono veri e propri medicinali che possono aiutare a rinforzare i follicoli dei capelli e riparare quelli più deboli dall’interno. Se ti stai chiedendo come ottenere capelli più spessi, prova questo mix di oli essenziali, che stimola anche la crescita dei capelli.

Ecco l’occorrente:

• 4 cucchiaini di olio di semi di grano
• 2 gocce di olio essenziale di timo
• 2 gocce di olio essenziale di cedro
• 1/2 cucchiaino di olio di jojoba
• 3 gocce di olio essenziale di lavanda
• 3 gocce di olio essenziale di rosmarino

Procedura

1. Mescolare tutti gli olii e massaggiare delicatamente la miscela sul cuoio capelluto. Coprire i capelli dalle radici alle punte con l’olio.
2. Coprire la testa con un asciugamano caldo per 10 minuti.
3. Sciacquare con lo shampoo.

capelli deboli3) Tonico per capelli fai-da-te

Il tonico che proponiamo, con un uso regolare, è in grado di rendere i capelli brillanti, sani e forti. Basta effettuare questo risciacquo almeno una volta ogni due settimane.

Quello che ti serve:

• 2 cucchiai di semi di prezzemolo schiacciato
• 1/2 tazza di rosmarino tritato
• 2 tazze d’acqua

Procedura

1. Mettere a bollire gli ingredienti in acqua e lasciare nell’acqua per 20-25 minuti.
2. Lasciar raffreddare la soluzione.
3. Versare il liquido sui capelli appena lavati e avvolgerli con un asciugamano caldo per almeno un’ora. Non sciacquare i capelli dopo questo trattamento ma lasciarli asciugare naturalmente.

4) Succo di cipolla per i capelli

Il succo di cipolla è rinomato per la sua capacità di curare la perdita dei capelli e incoraggiarne la ricrescita. Ecco una semplice ricetta per una soluzione di succo di cipolla, una vera e propria lozione anticaduta fai da te, che renderà i tuoi capelli più forti arrestandone la caduta. È possibile utilizzare il succo fino a due volte alla settimana per una crescita sana dei capelli.

Cosa occorre:

• 1 cipolla
• Miscelatore / grattugia / spremiagrumi
• Filtro

Procedura

1. Sbucciare gli strati esterni della cipolla e lavare bene.
2. Grattare la cipolla usando la grattugia, o metterla nel frullatore/spremiagrumi. Usando un filtro, spremere la polpa per estrarre il maggior quantitativo di succo.
3. Massaggiare il succo nei capelli e nel cuoio capelluto e lasciarlo riposare per 30-45 minuti.
4. Sciacquare il succo dai capelli con lo shampoo.

Integratori per rafforzare capelli e unghie

Oltre ai rimedi naturali visti sopra, in alcuni casi più difficili da risolvere può essere utile ricorrere a integratori specifici che aiutino a migliorare la situazione in maniera più specifica e forte. Oltre agli integratori multivitaminici, esistono in commercio prodotti realizzati con estratti naturali indicati proprio per nutrire i capelli, ma anche pelle e unghie.

Anastore, per esempio, offre un’ottima soluzione a base di lievito di birra, semi di miglio e stelo di bambù, studiata proprio per i capelli indeboliti e secchi che cadono, per le unghie che si spezzano e per le carenze nutrizionali.

Guarda l’offerta per Shiny Hair & Healthy Complexion su Anastore e acquista on line

Tra i rimedi fitoterapici più efficaci per rinforzare i capelli e le unghie, poi, bisogna citare l’equiseto, una pianta diuretica ed emostatica che ha, tra le sue caratteristiche, quella di prevenire la caduta e contribuire alla ricrescita dei capelli.

>> Leggi anche: Equiseto, benefici e proprietà della”coda cavallina”

Suggerimenti su come rafforzare i capelli deboli

Se i trattamenti visti finora possono dare ottimi risultati nella cura dei capelli deboli e contro la loro caduta, bisogna comunque prestare attenzione ad alcuni comportamenti molto frequenti, che rischiano di danneggiare i capelli. Vediamo quali sono gli accorgimenti da prendere e quindi come irrobustire i capelli seguendo alcune buone norme:

1. Evitare i trattamenti chimici

Come abbiamo già detto, le sostanze chimiche sono dannose per i capelli. Un trattamento dei capelli con sostanze chimiche è probabile che li renda danneggiati e deboli.

2. Scegliere i prodotti giusti

Scegliere prodotti delicati con proteine ​​e altri ingredienti nutrienti. Quando si seleziona uno shampoo, evitare quelli con solfato e alcool.

3. Evitare lo shampoo quotidiano

Lavare i capelli ogni giorno elimina gli oli naturali del cuoio capelluto, rendendo i capelli asciutti e soggetti a danni. Limitare lo shampoo a tre volte alla settimana può garantire una buona salute dei capelli.

4. Evitare l’eccesso di calore

Le cuticole proteggono i capelli e lo mantengono sano. Sottoporre i capelli a un calore eccessivo può danneggiare le cuticole e rovinare la trama dei capelli, rendendola incline alla rottura.

5. Aumentare l’assunzione di proteine

Le proteine ​​costituiscono la maggior parte della struttura dei capelli. È importante, perciò, consumare alimenti ricchi di proteine ​​come la soia, i legumi e tanti altri cibi sani e nutrienti.

6. Consumare acidi grassi Omega-3

Gli acidi grassi Omega-3 aiutano a promuovere la crescita dei capelli. Il consumo regolare di omega-3 può assicurare l’ispessimento dei capelli e la ricrescita. È bene, perciò, assumerli in forma di integratori o mangiando frutta secca ricca di acidi grassi

7. Assumere integratori multivitaminici

Quando si è in condizioni di carenza di vitamine, per via di una dieta poco equilibrata, di condizioni patologiche o di particolare stress, assumere integratori vitaminici è una buona idea per nutrire i capelli. Tuttavia, prima di iniziare a utilizzare qualsiasi integratore è sempre bene consultare il proprio medico curante.

8. Consumare frutta fresca e verdure

Consumare molta frutta fresca e verdure di stagione è un comportamento sempre consigliabile. Queste, ricche di vitamine e antiossidanti, aiutano a nutrire i capelli e a combattere i radicali liberi che causano danni alla chioma.

>> Leggi anche: 7 cibi antiossidanti per un benessere completo



9. Bere molta acqua

Questa è una delle cose più importanti da fare se si desidera avere dei capelli forti. Mantenere i capelli idratati è altrettanto importante come mantenerli nutriti. Bere molta acqua assicura che i capelli e il cuoio capelluto rimangano sempre ben idratati.

10. Seguire una dieta sana

Il mantenimento di una dieta sana è fondamentale per una forte crescita dei capelli. Bisogna infatti consumare sempre le porzioni consigliate di vitamine, minerali, proteine, carboidrati e acqua, per avere non solo capelli forti e sani, ma anche un benessere completo di tutto l’organismo. Come già accennato, se si stanno cercando alimenti che rinforzano i capelli, è bene scegliere una dieta varia a base di legumi e soia, per le proteine, e di frutta e verdura per il loro contenuto di vitamine e minerali. Ecco cosa mangiare per rinforzare i capelli!

Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*