Clorella, a cosa serve questa super-alga ricca di clorofilla

clorella

Originaria di Taiwan e Giappone, la Clorella (Chlorella Pyrenoidosa) è un vero e proprio superfood ricco di fitonutrienti, tra cui aminoacidi, clorofilla, beta-carotene, potassio, fosforo, biotina, magnesio e vitamine del complesso B. La Clorella è, in pratica, un’alga verde, come la sua cugina spirulina, con la quale condivide la ricchezza di sostanze nutritive. In quest’articolo cercheremo di capire cos’è più precisamente la Clorella a cosa serve e come assumerla in forma di integratore per ottenere i massimi benefici.

Clorella Principali funzioni

Come detto, molti sono i benefici ormai riconosciuti alla clorella. Gli studi hanno, infatti, dimostrato come questa sorprendente alga sia in grado di aiutare tutto il corpo sostenendo una funzione ormonale sana, promuovendo la salute cardiovascolare, aiutando a contrastare gli effetti della chemioterapia e delle radiazioni, abbassando la pressione sanguigna e il colesterolo e contribuendo alla disintossicazione dei nostri corpi.

clorella-bioIl ricco colore verde della Clorella è dovuto all’elevata concentrazione di clorofilla. Sappiamo benissimo che il consiglio generale è quello di mangiare più verdure a foglia verde per una buona salute, ma a volte può essere difficile ottenere le 5-7 porzioni di verdure al giorno consigliate da nutrizionisti e medici di medicina funzionale.

Optare per frullati ed estratti è sicuramente un’altra opzione valida, ma è anche vero che la maggior parte delle verdure a foglia verde, in confronto alla clorella, non presentano concentrazioni così elevate di tutti i nutrienti citati. Con l’assunzione di supplementi di Clorella organici a bassa temperatura, è possibile però ottenere tutti i vantaggi di quest’alga in una semplice forma di polvere o compressa.

Se stai cercando un prodotto naturale e certificato, Anastore offre un’ottima soluzione a base di Clorella in polvere Bio a parete cellulare spezzata, quindi più digeribile.

Guarda l’offerta per Clorella Bio in Polvere su Anastore e acquista direttamente on line

Clorella Valori Nutrizionali

Dire che la clorella è uno dei superfood con la più alta concentrazione di nutrienti al mondo può sembrare un’esagerazione, eppure è così.

Basti considerare che una porzione pari a tre cucchiai contiene:

Proteine: 16g
Vitamina A: 287% del fabbisogno medio giornaliero (RDA)
Vitamina B2: 71% RDA
Vitamina B3: 33% RDA
Ferro: 202% RDA
Magnesio: 22% RDA
Zinco: 133% RDA
Inoltre, la clorella contiene una buona quantità di vitamina B1, vitamina B6 e fosforo.

Leggendo la tabella nutrizionale, è facile capire perché la clorella è classificata tra i primi 10 alimenti per la salute nel mondo, di gran lunga più ricca di nutrienti per grammo rispetto ad altre verdure, come cui cavolo, spinaci e broccoli.

Clorella A cosa serve? Ecco 7 importanti benefici

Se ti stai ancora chiedendo perché può essere così importante assumere Clorella, ecco sette vantaggi scientificamente provati che ti convinceranno.

1. Disintossica dai metalli pesanti

Se hai mercurio nei tuoi denti, mangi pesce regolarmente, sei stato esposto alla radiazioni o consumi cibi provenienti da zone a rischio, puoi avere metalli pesanti che vagano nel tuo corpo. È importante perciò che la salute e il benessere complessivi siano proattivi nel detossificare l’organismo da metalli pesanti e tossine.

Uno dei vantaggi più significativi per la salute ottenibili dall’assunzione di clorella è che essa è in grado di avvolgere le numerose particelle di tossine che risiedono nei nostri corpi, come il piombo, il cadmio, il mercurio e l’uranio, impedendone l’assorbimento. Il consumo regolare di clorella può aiutare perciò a impedire che i metalli pesanti si possano accumulare nei tessuti e negli organi morbidi del nostro corpo, in primo luogo.

2. Disintossica da radiazioni e chemioterapia

Radioterapia e chemioterapia sono oggi le forme più comuni di trattamento del cancro. Chiunque abbia dovuto affrontarli o ha avuto persone vicine soggette a tali cure, conosce bene anche i loro effetti collaterali. È stato dimostrato che gli elevati livelli di clorofilla nella Clorella sono in grado di proteggere il corpo contro i trattamenti di radiazioni ultraviolette, rimuovendo le particelle radioattive dal corpo.

Secondo i ricercatori della Virginia Commonwealth University Medical College, “i componenti e le funzioni cellulari del sistema immunitario rimangono o sono prossimi ai livelli normali e sono meno influenzati quando i pazienti sono sottoposti a chemioterapia e/o assumono farmaci immunosoppressivi come gli steroidi“.

Lo studio biennale dell’università ha consentito ai ricercatori di osservare che i pazienti affetti da glioma hanno meno infezioni respiratorie e malattie simili a influenza quando assumono chlorella.

3. Supporta il sistema immunitario

Una ricerca pubblicata nel 2012 dal Nutrition Journal ha scoperto che dopo 8 settimane di assunzione di clorella, l’attività delle cellule NK era migliorata. I ricercatori della Yonsei University in Corea del Sud hanno invece effettuato studi su individui sani e sulla risposta del loro sistema immunitario ai supplementi di clorella. I risultati hanno mostrato che la clorella supporta una risposta sana del sistema immunitario e aiuta l’attività “natural killer” delle cellule.

4. Promuove la perdita di peso

Perdere peso è difficile, soprattutto quando invecchiamo. In uno studio pubblicato sul Journal of Medicinal Food, i ricercatori affermano che “l’assunzione di Clorella ha determinato notevoli riduzioni della percentuale di grasso corporeo, del colesterolo totale e dei livelli di glucosio nel sangue”.

La Clorella può essere di aiuto in quanto capace di regolare gli ormoni, migliorando il metabolismo, la circolazione e promuovendo livelli più elevati di energia. Questa super-alga aiuta anche a ridurre il peso e il grasso corporeo e, come già accennato, a rimuove le tossine conservate nell’organismo.

Mentre i nostri corpi perdono peso, le tossine vengono rilasciate e possono essere riassorbite. È importante perciò espellere queste tossine dal nostro sistema il più rapidamente possibile. La capacità della Clorella di circondare le tossine e i metalli pesanti che risiedono nel nostro corpo favorisce l’eliminazione e prevenire il riassorbimento.

>> Leggi anche: 5 anoressizzanti da banco per perdere peso in modo naturale

5. Rallenta i processi di invecchiamento

La ricerca rivela che la clorella può anche rallentare il processo di invecchiamento, rendendo il nostro corpo più giovane. Uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Laboratory ha rivelato che la clorella riduce notevolmente lo stress ossidativo, che può essere causato da inquinamento, stress e da una dieta povera.

Il motivo per cui la chlorella è così efficace nel rendere la pelle più giovane è perché aumenta naturalmente i livelli di vitamina A, vitamina C e glutatione nel corpo, che a sua volta elimina i radicali liberi proteggendo le cellule.

Prendendo solo 1 cucchiaino o un paio di capsule giornaliere di un supplemento di clorella, si possono osservare i risultati in appena 2 settimane.

>> Leggi anche: 7 cibi antiossidanti per un benessere completo

6. Può aiutare a prevenire il cancro

Si ritiene che tutti i corpi umani in qualche momento della propria vita sviluppino cellule tumorali. I sistemi immunitari correttamente funzionanti hanno la capacità di attaccare e distruggere queste cellule, prima che si possa manifestare una patologia tumorale. Un recente studio medico ha scoperto che la clorella aiuta a combattere il cancro in diversi modi.

In primo luogo, l’assunzione preventiva di clorella rafforza il sistema immunitario, facendo sì che il corpo possa rispondere correttamente agli agenti patogeni.

In secondo luogo, rimuovendo i metalli pesanti e le tossine dal nostro corpo, abbiamo meno probabilità di sviluppare tumori a base ambientale.

In terzo luogo, gli studi hanno dimostrato che negli individui ai quali è già stato diagnosticato il cancro, la clorella aumenta l’azione delle cellule T, aiutando a combattere la formazione di nuove cellule anormali.

Come accennato in precedenza, inoltre, se si è già in cura mediante chemioterapia o radioterapia, la clorella può aiutare a combattere gli effetti collaterali e essere utilizzata in supporto ai trattamenti naturali del cancro.

7. Riduce lo zucchero nel sangue e il colesterolo

Il diabete di tipo 2 e il colesterolo alto sono due gravi condizioni croniche oggi affrontate in molti paesi occidentali. Anni di diete sbagliate, stress e mancanza di sonno hanno portato molte persone a soffrire di una o entrambe queste diagnosi.

In uno studio pubblicato sul Journal of Medicinal Food, i ricercatori hanno scoperto che dosi di 8.000 mg di clorella al giorno (divise in 2 dosi), aiutano a ridurre i livelli di colesterolo e di glucosio nel sangue.

I ricercatori hanno osservato in primo luogo un calo dei livelli di colesterolo e poi il miglioramento del glucosio nel sangue. Essi ritengono che la clorella sia in grado di attivare un certo numero di geni a livello cellulare che migliorano la sensibilità all’insulina, incoraggiando un sano equilibrio.

Clorella e Spirulina: due super-alghe a confronto

spirulina-clorellaClorella e Spirulina sono entrambi organismi acquatici, ma a livello cellulare sono molto diversi. Sia la spirulina che la clorella hanno un equilibrio concentrato di sostanze nutritive, delle quali è dimostrata la capacità di aiutare a pulire e disintossicare il corpo, oltre a un’alta concentrazione di proteine.

La spirulina, peraltro,  è stata utilizzata nei programmi di alimentazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per i bambini malnutriti nei paesi non sviluppati. Una singola dose di spirulina di un grammo al giorno può contrastare, per esempio, la carenza di vitamina A, che può anche portare alla cecità.

I livelli proteici della clorella e la combinazione di vitamine, minerali, fitonutrienti e fitochimici vanno un passo oltre la spirulina e quando utilizzati in tandem, i loro poteri si intensificano.

Esistono prodotti che combinano questi due superfood per ottimizzarne i benefici: uno di questi è offerto da Anastore a un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Guarda l’offerta per Spirulina biologica & Clorella e acquista il prodotto su Anastore

È anche importante sottolineare che le pareti cellulari esterne della Clorella sono difficili da digerire, probabilmente per la presenza della stessa sostanza in grado di circondare metalli pesanti, pesticidi e altre tossine. Ci sono voluti molti anni di ricerca per trovare un modo affinché il corpo umano potesse digerirle in modo efficace ed è pertanto consigliabile, quando si acquista un supplemento di clorella, acquistare “clorella a parete cellulare spezzata” perché completamente assorbibili.

>> Leggi anche: Spirulina benefici della super-alga ricca di nutrienti

Clorella Effetti collaterali e precauzioni

La Clorella può causare effetti collaterali in alcuni individui. Alcuni dei sintomi includono gonfiore facciale o ipersensibilità della lingua alla luce solare, disturbi digestivi, acne, stanchezza, letargia, mal di testa, vertigini e agitazione.

La maggior parte di questi effetti collaterali e sintomi associabili alla clorella sono, però, tipici di qualsiasi programma di disintossicazione.

Tuttavia, gli individui che sono allergici allo iodio e quelli a cui sono stati prescritti Coumadin o Warfarin dovrebbero consultarsi con il proprio medico curante prima di utilizzare la clorella.

Come assumere clorella

Due sono i metodi principali di assunzione della clorella

1. Smoothie: La clorella ha un gusto molto forte, quindi potrebbe essere consigliabile aggiungere circa 1/2 cucchiaini di polvere di clorella a uno smoothie a base di banana, acqua di cocco, polvere di vaniglia proteica e succo di lime per mitigare il sapore, senza rinunciare a tutti i benefici di questo prodotto.

2. Compresse: Basta prendere 3-6 compresse di chlorella 1-3 volte al giorno per sperimentare i benefici per la salute di clorella.

Quanto scritto è indicativo e per le dosi si consiglia di fare sempre riferimento a quanto riportato dal produttore del supplemento scelto. In entrambi i casi, comunque,i vantaggi ottenibili dall’assunzione di clorella rimangono invariati.

Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*