Come eliminare la cellulite in modo naturale: ecco 7 semplici rimedi

come eliminare la cellulite con i rimedi naturali

La cellulite è un disturbo molto frequente nelle donne, un inestetismo tanto frequente quanto difficile da combattere se non con uno stile di vita sano e una corretta alimentazione. Per comprendere appieno quanto la cellulite sia diffusa, si pensi che circa l’85% delle donne adulte ne soffre in maniera più o meno grave e combatte quotidianamente contro il classico effetto sulla pelle simile a una buccia d’arancia o alla parte esteriore della ricotta. Vediamo allora come eliminare la cellulite in modo naturale, seguendo alcune semplici regole e utilizzando prodotti non chimici.




Cellulite: cos’è e quali sono le cause

La cellulite non è altro che grasso immagazzinato appena sotto la superficie della pelle, che crea il classico effetto a buccia d’arancia. Solitamente colpisce le donne dopo la fase della pubertà e può essere talvolta fonte di vero e proprio imbarazzo, per questo motivo si ricercano spesso prodotti e trattamenti utili per eliminarla, ma non sempre con risultati positivi.

Sebbene la predisposizione a tale problema possa essere anche di natura genetica, la cellulite potrebbe essere la conseguenza di problemi ormonali, della dieta o di altri errori nello di stile di vita, così come anche di un accumulo di tossine. Le cause, dunque, possono essere diverse, tant’è che anche persone che non hanno grasso in eccesso, possono soffrire di cellulite sulle cosce e nei fianchi. Le condizioni della pelle, però, si possono migliorare intervenendo sulla dieta e ricorrendo ad alcuni rimedi naturali. Se vuoi sapere come eliminare la cellulite naturalmente, qui di seguito potrai trovare alcune soluzioni interessanti.

Come eliminare la cellulite con i rimedi naturali

1) Eliminare le tossine dal corpo

Il nostro corpo viene quotidianamente bombardato di tossine, per esempio a causa dell’esposizione a prodotti chimici, pesticidi, cibi confezionati, zuccheri raffinati, agenti inquinanti dentro e fuori casa, farmaci, solo per citarne alcuni, e le immagazzina nel grasso per ridurne l’effetto tossico sugli organi vitali. Un accumulo eccessivo di tossine, quindi, può favorire la crescita del grasso e la formazione di cellulite nei punti deboli.

Per eliminare la cellulite, dunque, un primo passo è rimuovere le tossine dal proprio corpo seguendo un programma detox, basato su alimentazione, sport e, eventualmente, sull’assunzione di integratori specifici.

Tra i numerosi prodotti in commercio, ti consigliamo di provare Detox-Fort, una combinazione di estratti naturali in grado di supportare la funzione di disintossicazione dalle omotossine prodotte dall’organismo.

Scopri di più su Detox-Fort e acquista il prodotto a un prezzo speciale

>> Leggi anche: Cibi per depurare il fegato: 15 alimenti con effetto detox

2) Come eliminare la cellulite con olio di cocco e spazzolatura a secco

Un rimedio domestico per la cellulite molto popolare è quello che prevede l’idratazione della pelle secca con olio extra vergine di cocco seguita da una fase di spazzolatura. L’operazione deve essere iniziata a partire dalle zone del linfonodo superiore come le ascelle o l’inguine, per poi spostarsi verso le regioni più esterne, muovendosi nella spazzolatura sempre verso il cuore. La spazzolatura della pelle secca è efficace perché preme l’epidermide e aiuta a rompere il materiale tossico che compone la cellulite.

3) Bere più acqua per ridurre della cellulite

Quello di bere più acqua per combattere la cellulite è forse uno dei consigli più comuni. L’idratazione è fondamentale per la salute generale ed essere completamente idratati può aiutare a mantenere liscia la superficie della pelle. Alimenti con un elevato contenuto d’acqua come meloni, cetrioli, angurie e verdure a foglia verde, possono essere un valido aiuto contro la cellulite: non solo sono questi alimenti contengono molta acqua, ma sono anche bassi dal punto di vista calorico, aiutando così a perdere peso e ridurre i depositi di grasso.

4) Ginkgo Biloba per aiutare la circolazione

Ginkgo BilobaL’azione del Ginkgo Biloba sulla cellulite è legata agli effetti benefici che questa pianta ha sul microcircolo, in quanto favorisce il trasporto di più ossigeno nel sangue in modo che questo si possa depurare più facilmente dalle sostanze in eccesso. Assumere Ginkgo Biloba, anche sotto forma di infuso, può aiutare a eliminare le tossine, drenare i liquidi in eccesso e migliorare la circolazione, il che consentirà un trasferimento più efficace dei grassi accumulati nella cellulite ai tessuti muscolari, consentendo di bruciarli e di utilizzarli come energia.

>> Leggi anche: Ginkgo Biloba benefici e proprietà di una pianta dalle origini antichissime

5) Tè verde, come aiuto per bruciare i grassi

Il tè verde può velocizzare il metabolismo e aiutare a bruciare i grassi arrestando la produzione di enzimi che li assorbono. Questa bevanda è nota per l’elevato contenuto di polifenoli, potenti antiossidanti in grado di contrastare i radicali liberi e di prevenire, quindi, varie forme di tumore oltre che le malattie cardiovascolari e l’aterosclerosi.

Oltre a queste proprietà ormai ben note, il Tè Verde è considerato anche un ottimo dimagrante naturale, per la presenza di metilxantine, che stimolano la lipolisi e contribuiscono a far perdere peso, combattono la ritenzione idrica e sopprimono la fame.

>> Leggi anche: 5 anoressizzanti da banco fitoterapici per perdere peso in modo naturale

6) Linfa di betulla, un potente drenante naturale

Il drenaggio dei liquidi in eccesso è una delle migliori soluzioni per la riduzione della cellulite e, proprio per questa sua importante proprietà, la linfa di betulla può essere un’ottima alleata in tal senso. Questo albero viene utilizzato da secoli dalle popolazioni rurali europee per le sue proprietà disintossicanti e drenanti. La resina di betulla è un drenante naturale, perfetto quindi per combattere la cellulite eliminando non solo i ristagni di liquidi, ma anche le tossine. La linfa di betulla stimola la diuresi e permette l’eliminazione di acido urico e colesterolo.

7) Ortosifon, un diuretico ottimo contro la cellulite

L’Ortosifon è una pianta originaria dell’Indonesia, nota per l’elevato contenuto di antiossidanti naturali e per la sua valida azione diuretica, che lo rende un forte drenante. Spesso quest’erba viene utilizzata anche in integratori per dimagrire, perché utile per combattere la cellulite proprio grazie al suo potere drenante.

Acquista subito Ortosifon compresse su Amazon a un prezzo speciale cliccando qui

Questi sono solo alcuni dei rimedi naturali più efficaci contro la cellulite, che affiancati a un’alimentazione sana e povera di grassi saturi e a un’attività fisica costante, possono dare ottimi risultati e rendere la pelle di nuovo liscia e soda. Se ti stai chiedendo come eliminare la cellulite, allora, parti subito dai semplici consigli elencati sopra e vedrai come sarà semplice risolvere questo fastidioso problema senza ricorrere a costosi prodotti cosmetici.



Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*