Occhiaie e borse sotto gli occhi: quali rimedi naturali?

occhi gonfi al mattino, occhiaie e borse

Il problema delle occhiaie e delle borse sotto gli occhi è comune a uomini, donne e, talvolta, anche ai bambini, essendo causato da molteplici motivi tra cui predisposizione genetica e, ovviamente, modus vivendi. Quali sono i rimedi naturali per allevarle e portare beneficio a occhi e viso? Ecco tutti i dettagli.

>>> Se ti piace NaturLove, iscriviti anche al gruppo Facebook dedicato ai contenuti esclusivi e alle migliori offerte di prodotti naturali sul web! <<<




Origini e cause di occhiaie e borse

Prima di parlare di quali siano i rimedi naturali che possiamo utilizzare per eliminare occhiaie e borse occhi o, quantomeno, cercare di alleviare l’effetto occhi gonfi al mattino o nel corso della giornata, cerchiamo di capirne l’eziologia, partendo proprio dal primo dei due problemi citati.

Che cosa sono le occhiaie e perché si formano?

Come abbiamo già accennato, la prima causa possibile sull’origine delle occhiaie è proprio una predisposizione a livello genetico della persona in oggetto. L’ombra sotto gli occhi, in questo caso, si formerebbe a prescindere dall’età anagrafica anche se, effettivamente, l’invecchiamento è uno dei motivi per cui la parte inferiore inizia a pigmentarsi con il classico colore blu-violaceo delle occhiaie. Infine, terzo punto, ma non meno importante, stress e un inadeguato numero di ore di sonno non fanno altro che peggiorare il sintomo e, così, rendere meno sano e più stanco l’aspetto del nostro viso.

Se, però, vogliamo capirne la formazione a livello fisiologico, ovvero il perché vediamo aloni più o meno plumbei sotto le palpebre inferiori, dobbiamo parlare di circolazione sanguigna. Nella zona intorno agli occhi, in effetti, si concentrano numerosi capillari, come possiamo facilmente notare visto il finissimo spessore epidermico presente sotto le ciglia. A cosa è dovuto il colore viola delle occhiaie? Proprio alla fragilità di questi piccoli vasi sanguigni: quando si “rompono”, detto in termini molto semplici, lasciano fuoriuscire sangue che, coagulandosi, dà vita a piccole ecchimosi. Da qui, un colore scuro, bluastro, talvolta verde o grigio, dovuto proprio alla fuoriuscita sottopelle dei componenti ferrosi della nostra linfa vitale.

>>> Leggi anche: Problemi di circolazione: 5 rimedi naturali per stare meglio

Borse sotto gli occhi: cosa sono?

Anche in questo caso, come abbiamo appena spiegato per quanto riguarda il perché della formazione delle occhiaie, dobbiamo parlare di problemi di circolazione in merito alle cause e alle origini delle borse sotto gli occhi. Innanzitutto, di cosa si tratta concretamente? Nella fattispecie, l’effetto “occhi gonfi” conferito dalle borse è dato dall’unione tra due componenti che vanno a sommarsi e a creare una sorta di piccolo edema: stiamo parlando, sostanzialmente, di un accumulo di acqua e grassi. Tornando alla vascolarizzazione e alla delicatezza del contorno occhi, il nostro corpo cerca di dare maggiore protezione possibile a questa zona e, dunque, apporta siero e lipidi per conferire maggiore elasticità e idratazione. Per molteplici motivi, però – non di meno quelli già esposti sopra, come genetica, invecchiamento e stress – accade che si depositino sotto gli occhi eccessivi liquidi che, per problemi di circolazione, tendono a stanziarsi, o momentaneamente o, purtroppo, anche in maniera cronica. Come rimediare naturalmente e tentare di eliminare occhiaie e borse?

Per la salute dei tuoi occhi e della tua vista prova il potere antiossidante di Visual Pro

Rimedi naturali per combattere gli occhi gonfi al mattino

Veniamo, ora, alla domanda principale: come possiamo alleviare, se non addirittura eliminare, le occhiaie viola che attanagliano il nostro sguardo e le borse che danno una parvenza di gonfiore costante ai nostri occhi? Ecco alcuni accorgimenti da seguire, abitudini da modificare e rimedi naturali – alimentazione inclusa – per ridimensionare il problema e avere un aspetto più sano e rilassato.

Eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi: idratazione, sonno e sane abitudini

Ecco alcune leggi universali che valgono per entrambi i problemi della zona occhi: evitare di fare uso di alcol e sigarette, prestare attenzione all’esposizione ai raggi UV e riposare, se possibile, per circa otto ore. Per chi, poi, non esce di casa senza un tocco di make up, è bene ricordare di struccarsi sempre con prodotti lenitivi e sfiammanti: vietato coricarsi con il trucco ancora sulla pelle. Da questo punto di vista, un prodotto come l’acqua micellare alla rosa e al tè proposto da Anastore può essere un’ottima soluzione per struccarsi in maniera delicata e naturale.

Scopri l’offerta per Acqua Micellare Rosa – Tè su Anastore e acquista al miglior prezzo on line

Oltre alle sane abitudini, aggiungiamo anche un’idratazione adeguata, di 1,5-2 litri di acqua al giorno, per regolarizzare la circolazione sanguigna ed eliminare le tossine. E parlando di vasi sanguigni, circolazione e sano riposo, ecco un importante accorgimento: quando ci si corica, sarebbe buona norma addormentarsi con il capo sopraelevato rispetto al resto del corpo, possibilmente includendo anche collo e spalle: in questa maniera, si eviterà di concentrare la circolazione di liquidi nella zona viso, uno dei motivi principali per cui, al nostro risveglio, abbiamo gli occhi gonfi.

Alcune idee green per gli occhi

Una sana alimentazione è sempre l’ideale per il nostro corpo: nel caso di occhi gonfi al mattino, occhiaie e borse, possiamo integrare la dieta con frutti rossi, ananas e mirtilli, alimenti ricchi di flavonoidi, che danno un grande apporto all’idratazione e all’elasticità della pelle. Senza dimenticarsi, ovviamente, dei cibi ricchi di vitamina C, utilissima, tra le altre cose, per la produzione di collagene, proteina importantissima per i nostri tessuti. Inoltre, ecco alcuni segreti per togliere occhiaie e borse e avere occhi splendidi e viso luminoso:

  • Massaggiare la zona con le dita, attivando la circolazione tra le due palpebre superiori e inferiori;
  • Fare impacchi freschi, con camomilla, latte, due fette di limone, i classici cetrioli o le patate tagliate a metà;
  • Rinfrescare con semplice acqua (e bere molto, come abbiamo già detto);
  • Usare maschere all’argilla rosa o l’aloe in gel, sostanze naturali e lenitive che aiutano a riequilibrare la pelle.

A cura di Elisabetta Falcioni





Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*