Olio di Neem, proprietà, benefici e prezzi di vendita

Olio di Neem

L’Olio di Neem si ottiene dalla spremitura a freddo di frutti e semi di una pianta sempreverde molto diffusa in India e Birmania, dal nome di Azadirachta Indica, conosciuta da millenni e già utilizzata nella medicina ayurvedica. Si tratta di un olio vegetale dalla spiccata attività eudermica, antibatterica e antiparassitaria per animali e piante, ha proprietà antivirali ed è un ottimo aiuto contro acari e muffe di casa, oltre a prevenire i pidocchi nell’uomo e curare l’herpes. Le sue proprietà derivano da una serie di composti amari, tra cui l’azadiractina, un limonoide utilizzato anche in agricoltura come acaricida, insetticida e nematocida biologico e dal bassissimo impatto ambientale.

Come utilizzare l’Olio di Neem – proprietà e benefici

L’Olio di Neem è facilmente acquistabile in erboristeria e in negozi di prodotti biologici, ma anche on line si trova un’ampia scelta di prodotti, spesso a prezzi scontati rispetto al mercato tradizionale, tra i 10 e i 20 euro, come nell’offerta che abbiamo selezionato.

Guarda l’offerta su Amazon e ricevi il prodotto direttamente a casa

Per le sue numerose proprietà terapeutiche, in india tale pianta, sia foglie e ramoscelli che l’olio da questa ricavato, veniva utilizzata per la preparazione di un vero e proprio kit medicinale pronto all’uso per la cura di ogni malattia.

Contro acari e muffe, l’Olio di Neem va versato in misura di 10-15 gocce in un bicchiere d’acqua e spruzzato su tende, cuscini o pareti, rendendo inospitale l’ambiente a queste formazioni. Spruzzato sulle piante agisce contro insetti, funghi e parassiti.

olio-di-neem-proprietaSe applicato in misura di un paio di gocce sul pelo di cani e gatti, l’Olio di Neem svolge anche funzione di antiparassitario. A tal scopo è possibile anche creare un collare immergendo un pezzo di stoffa nell’olio. In alternativa, si possono mescolare 3-4 gocce in un bicchiere d’acqua e nebulizzare sull’animale, anche tutti i giorni.

Per le applicazioni sulla pelle, l’Olio di Neem può essere aggiunto in creme naturali o in oli vegetali più delicati, nella misura di poche gocce, essendo molto concentrato. Tale olio ha infatti anche proprietà antifungine  ed è efficace contro numerosi funghi della pelle, nonché utile per psoriasi ed eczemi, in virtù del suo potere cicatrizzante. Questo perché l’olio di neem aiuta la pelle nella sua rigenerazione nel caso di cicatrici e di smagliature, e applicato costantemente nel tempo è in grado di migliorarne l’aspetto.

Un paio di gocce di Olio di Neem aggiunte all’acqua stagnante dei sottovasi aiutano a tenere lontane le zanzare e può essere applicato anche in caso di puntura.  Aggiunto allo shampoo (una decina di gocce), l’Olio di Neem combatte poi la forfora e previene i pidocchi, mentre nel bagnoschiuma ne potenzierà le proprietà idratanti e antiossidanti. L’Olio di Neem può, infine svolgere azione antivirale se applicato in caso di herpes labiale e curare il mal d’orecchio, come suggerisce la medicina indiana, inserendone una goccia.

Dato il suo odore forte, l’Olio di Neem può essere addizionato ad altri oli essenziali, dando così profumo e aggiungendo l’azione terapeutica di un’altra pianta.

Anastore.com

Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*