Spirea, il rimedio naturale contro i sintomi dell’influenza

spirea ulmaria

La spirea è una pianta ornamentale dai caratteristici fiori bianchi che grazie alle proprietà antinfiammatorie dei sui principi attivi si rivela un ottimo rimedio naturale utile nel trattamento dei sintomi influenzali e dei dolori reumatici e articolari. In quest’articolo vedremo quali sono le sue proprietà principali e come utilizzarla in maniera corretta.

>>> Se ti piace NaturLove, iscriviti anche al gruppo Facebook dedicato ai contenuti esclusivi e alle migliori offerte di prodotti naturali sul web! <<<




Spirea: le caratteristiche della pianta

La spirea è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle rosacee. Conosciuta anche come regina dei prati, spirea ulmaria o spirea bianca, ha radici asiatiche che nel tempo si sono diffuse in Europa per scopi ornamentali. È una pianta dal fusto sottile e poco ramificato che può raggiungere i 150 cm di altezza, fiori bianchi o rosati a forma di spirale (da qui il nome della pianta) che sbocciano nel periodo estivo e foglie dentate dal colore verde scuro.

Totalmente assente lungo le coste mediterranee, trova il suo habitat naturale nei luoghi umidi delle zone continentali e nelle pianure fino a 1500 m di altitudine.

Spirea: le proprietà fitoterapiche

La spirea ulmaria è uno dei rimedi naturali più usati in fitoterapia per le sue proprietà antinfiammatorie, antispasmodiche e diuretiche, che aiutano a contrastare i sintomi dei primi malanni di stagione e i dolori articolari. I suoi fiori infatti sono ricchi di vitamina C, sali minerali, flavonoidi, mucillagini, oli essenziali e salicina.

1) Antinfiammatorio naturale

L’alta concentrazione di salicina fa della spirea un antinfiammatorio naturale, utile ad alleviare i dolori articolari e i disturbi legati all’artrosi e all’artrite reumatoide. La presenza di mucillagini però protegge le pareti gastriche eliminando gli effetti collaterali come la gastrite o l’ulcera molto comuni nei classici antinfiammatori da banco. In pratica un’aspirina 100% naturale!
L’uso della spirea si rivela utile anche per l’azione vasoprotettrice esercitata dai flavonoidi sulle pareti dei capillari sanguigni.

2) Analgesico e antipiretico

È sempre la presenza di salicina a rendere la spirea bianca un analgesico naturale capace di alleviare la cefalea e il mal di testa, il mal di denti, gli spasmi causati dal ciclo mestruale e i dolori articolari tipici dei sintomi influenzali e di raffreddamento. In caso di febbre, come il salice, è un ottimo antipiretico per abbassare la temperatura corporea.

3) Drenante di liquidi

La spirea è un valido aiuto anche per contrastare l’incubo per eccellenza di moltissime donne: la cellulite. Le proprietà diuretiche e depurative delle sue fluorescenze, infatti, permettono all’organismo di disintossicarsi espellendo le scorie metaboliche causa dell’infiammazione del tessuto adiposo.

>> Leggi anche: Come drenare i liquidi in eccesso con rimedi naturali e depurare l’organismo

Modalità d’uso della spirea

spirea ulmariaÈ possibile trovare i prodotti a base di spirea in farmacie, parafarmacie ed erboristerie.
Nella maggior parte dei casi si tratta di integratori alimentari, associati anche ad altre vitamine e minerali per aumentare gli effetti benefici, ma la spirea può elargire i suoi effetti benefici anche attraverso applicazioni esterne.

Gli impacchi con gli estratti della pianta ad esempio sono utili per curare i reumatismi e i dolori articolari attraverso l’applicazione locale; lo shampoo di spirea per svolgere un’azione protettiva del cuoio capelluto.

Tra le forme fitoterapiche più utilizzate per via sistemica ci sono le gocce ottenute dal processo di macerazione della pianta, le compresse e le capsule.

Una buona soluzione è data anche dal classico infuso di foglie e fiori di spirea, indicato per i dolori articolari e gli stati influenzali. Nella preparazione bisogna però prestare particolare attenzione alla temperatura dell’acqua che non deve essere bollente in quanto può distruggere l’acido salicilico per il troppo calore.

Acquista Spirea in capsule al miglior prezzo su Amazon

Spirea: controindicazioni

L’uso della spirea non è indicata per le persone che assumo cardioaspirina o altri anticoagulanti del sangue in quanto potrebbero aumentare l’effetto del farmaco.
Attenzione particolare anche per coloro che presentano una reazione allergica all’aspirina: la stessa reazione si potrebbe infatti scatenare a causa dei salicilati presenti nella pianta della spirea.
Da evitare in caso di gravidanza e allattamento.
A cura di Donatella Palese

>>> Se ti piace NaturLove, iscriviti anche al gruppo Facebook dedicato ai contenuti esclusivi e alle migliori offerte di prodotti naturali sul web! <<<





Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*