Yohimbe: il viagra naturale estratto da un albero africano

viagra naturale yohimbe

Quello dell’impotenza e della disfunzione erettile è un problema più comune di quanto si pensi nella popolazione maschile, basti pensare che secondo le statistiche questo disturbo colpisce circa il 13% degli italiani, tra cui il 60% di coloro che hanno più di 75 anni e il 20% di chi ha tra 50 e 54 anni.

Rimedi naturali per l’impotenza: esistono davvero?

Come già osservato nell’articolo “Deficit erettivo, impotenza ed eiaculazione precoce: un aiuto concreto dalla fitoterapia”, che vi consigliamo di leggere per approfondire i numerosi aspetti di queste problematiche, tali disfunzioni, così come quelle dell’astenia sessuale e del calo della libido, possono avere un impatto molto forte sull’umore e sull’autostima, pertanto è facile che si finisca con il ricercare soluzioni valide e immediate. Se dal punto di vista farmacologico, la scelta oggi ricade inevitabilmente su prodotti come Viagra, Cialis e Levitra, che possono avere anche effetti collaterali, in alcuni casi è possibile ricorrere a erbe vasodilatatrici che possono fungere da vero e proprio Viagra naturale: tra queste, lo Yohimbe è un integratore considerato particolarmente valido nell’ambito delle alternative naturali al Viagra.

>> Per conoscere le altre proprietà dello Yohimbe, leggi anche: Yohimbina, l’afrodisiaco naturale utile per il cuore

yohimbeYohimbe: l’alternativa naturale al Viagra

La Yohimbina è ricavata dall’albero Pausinystalia yohimbe (della famiglia delle Rubiaceae), particolarmente diffuso nelle regioni dell’Africa occidentale, ed è da secoli considerata come un afrodisiaco naturale e stimolante. Interagendo con i recettori α2-adrenergici, importanti nel regolare il rilascio di neurotrasmettitori dalle terminazioni nervose, lo yohimbe è in grado di favorire un maggiore afflusso di sangue al pene, consentendo di ottenere un’erezione migliore e meno controllata, e intensifica gli impulsi nervosi. Proprio la sua caratteristica di essere un vasodilatatore naturale, fa sì che lo yohimbe venga considerato come una sorta di viagra naturale.

>>> Leggi anche: Come sconfiggere l’ansia da prestazione: 7 rimedi per ritrovare la serenità

Yohimbe: rischi e controindicazioni

Sebbene le proprietà dello yohimbe possano invogliare al suo acquisto, prima di procedere all’assunzione di tale sostanza è opportuno rivolgersi al proprio medico specialista. Molti, infatti, considerano la yohimbina come un principio attivo piuttosto pericoloso in caso di abuso, come dimostra la pratica assolutamente errata di utilizzare yohimbe nel body building.

A dosaggi elevati, infatti, la yohimbina può causare effetti collaterali, come ipertensione, tachicardia, insonnia, mal di testa, ansia, allucinazioni e attacchi di panico. L’indicazione generale è, dunque, quella di consultare il proprio medico, attenersi sempre alle dosi prescritte e valutare la presenza di eventuali altre patologie, come quelle al cuore, ai reni e al fegato o disturbi psichici, per le quali sarebbe opportuno non assumere l’integratore.

>>> Leggi anche: Impotenza femminile e disfunzioni sessuali: come risolverle in maniera naturale

>>> Se ti piace NaturLove, iscriviti anche al gruppo Facebook dedicato ai contenuti esclusivi e alle migliori offerte di prodotti naturali sul web! <<<





Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*