Trofie al limone – In cucina con Veg And The City

trofie-al-limone

Il 5 aprile ho avuto il piacere di assistere all’evento ”A cena con Red e Chiara Canzian”, cena di presentazione del libro di ricette “Sano Vegano Italiano“.
sano-vegano-italianoMi è rimasta impressa una considerazione del grande artista italiano, vegano da molti anni ormai.
Una foto, tra le sue slide di presentazione per il libro scritto a quattro mani con la bellissima figlia (green chef), riguardava i limoni.
Oltre a descriverne le innumerevoli proprietà e a raccontare al pubblico la propria personale benefica abitudine di berne il succo ogni mattina a digiuno, il suo pensiero era pressappoco questo: ”se Dio li ha fatti così belli, gialli e luminosi come il sole, ci sarà un motivo!”
Ora, chiamatela Natura, chiamatela Madre Terra o come preferite, io la penso allo stesso modo. Quando raccolgo i limoni dall’albero ho solo voglia di morderli e berne il succo fresco!
Si sente spesso dire che le cose semplici sono le più buone.
E credo proprio che più semplici e più buoni di questo piatto non ce ne siano.

Leggi anche: Perché diventare vegani? 14 buone ragioni per una vita cruelty free

Vi spiego allora come preparare delle buonissime e facilissime Trofie al limone.

Ingredienti

  • trofie
  • capperi
  • limone
  • prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio
  • pepe
  • granella di mandorle

Far bollire 100 gr di trofie (per persona) in acqua bollente, salata con un cucchiaino di capperi sotto sale.
Nel frattempo, preparare un sughetto in padella con un filo d’olio, il succo di un limone, prezzemolo tritato e uno spicchio d’aglio privato dell’anima.
Scolare la pasta al dente e mantecarla con il succo di limone.
Servire con pepe, granella di mandorle e zest di limone, meglio ancora se bio e appena colti dall’albero (qual è stata la nostra grande fortuna!).
Un piatto freschissimo, brioso e gustoso.
Stupirete tutti, da provare.


veg-and-the-cityVeg And the City
nasce dall’esigenza di unire due passioni: l’amore per gli animali e quello per la cucina.

La cucina vegana è il connubio perfetto tra queste due cose.
Si tratta del primo ed unico home veg restaurant salernitano.
Un’idea che nasce dalla voglia di lavorare e stare a contatto con le persone, di inventarsi un impiego, andando un pò controcorrente rispetto alla burocrazia e alla lentezza dei nostri tempi.
Noi di slow abbiamo solo il food, la lievitazione del nostro pane integrale, la fermentazione o la produzione dei ”non-formaggi”.
Nella nostra cucina possiamo far sentire le persone realmente a casa, come in un pranzo di famiglia, giocando con il cibo, con i colori e gli odori delle verdure di stagione e dei prodotti fatti in casa, senza doverci preoccupare di CHI troveremo oggi nel nostro piatto.
Amicizia, cultura vegana, buon gusto, amiamo veganizzare i piatti della nostra tradizione culinaria e soprattutto dimostrare che la vera dieta mediterranea è già per la maggiore cruelty free, dalla Campania, passando per il Cilento (patrimonio dell’Unesco), rincorrendo e onorando le nostre origini, dimostrando che Veg si può e si deve.

Segui Veg And The City su Facebook

Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*