Glucomannano Proprietà di una fibra per perdere peso

glucomannano-proprietà

Quello della perdita di peso è un argomento sempre molto caldo ma, come ben sappiamo, non sempre si tratta di un obiettivo facile da raggiungere. Molti prodotti vengono pubblicizzati per la loro capacità di aiutare a perdere peso e non tutti sono realmente efficaci come si vuole far credere, ma sono ormai riconosciute al glucomannano proprietà molto importanti da questo punto di vista.

Se sei alla ricerca di un rimedio naturale per perdere peso, il glucomannano può essere la soluzione che fa per te. Vediamo allora quali sono le proprietà del glucomannano a cosa serve, come assumerlo e quali gli eventuali effetti collaterali.

Glucomannano A cosa serve questa fibra alimentare?

Il glucomannano è una fibra alimentare naturale solubile in acqua, estratta dalle radici dell’Amorphophallus Konjac, una pianta asiatica conosciuta anche solo come konjac. Solitamente disponibile come integratore, in miscele di erbe, bevande e cibi tradizionali o anche aggiunto a prodotti alimentari come pasta e farina, è anche l’ingrediente principale nelle tagliatelle shirataki.

Con la sua formula titolata al 90% in glucomannani, l’integratore proposto dal sito Anastore risulta essere una delle migliori sul mercato per rapporto qualità-prezzo. Abbiamo selezionato per voi questa ottima offerta.

Guarda l’offerta per Glucomannano in capsule su Anastore e acquista on line al miglior prezzo

Il glucomannano, che comprende il 40% del peso secco del konjac, viene utilizzato anche come additivo alimentare con funzione di emulsionante oltre che come un addensante denotato con il numero E425-ii. Tale sostanza ha un’eccezionale abilità di assorbimento dell’acqua ed è una delle fibre dietetiche più viscose conosciute.

Assorbe così tanto liquido che se si svuota una capsula di glucomannani in un bicchiere d’acqua, l’intero volume si trasforma in un gel. È proprio questa proprietà del glucomannano a renderlo particolarmente adatto come supplemento per la perdita di peso.

>> Leggi anche: 5 anoressizzanti da banco fitoterapici per perdere peso in modo naturale

Come funziona il Glucomannano per la perdita di peso?

Il glucomannano, come detto, è una fibra alimentare solubile in acqua. Come altre fibre solubili, si ritiene che essa promuova la perdita di peso attraverso diversi meccanismi:

  • Ha un contenuto calorico molto basso;
  • Richiede spazio nello stomaco e favorisce una sensazione di pienezza (sazietà), riducendo l’assunzione di cibo ad un pasto successivo;
  • Ritarda lo svuotamento dello stomaco, contribuendo ad aumentare il senso di sazietà;
  • Come altre fibre solubili, riduce l’assorbimento di proteine ​​e grassi;
  • Alimenta i batteri amichevoli nell’intestino, che lo trasformano in acidi grassi a catena corta come il butirrato, che si è dimostrato utile contro l’accumulo di grassi.

L’alimentazione dei “batteri amichevoli” può avere anche altri vantaggi e alcuni studi hanno mostrato una correlazione tra l’alterazione dei batteri dell’intestino e il peso corporeo.

Si ritiene che tutti questi meccanismi siano simili agli effetti di altre fibre solubili sulla perdita di peso, tuttavia, il glucomannano si differenzia da queste perché è ancora più viscoso, il che lo rende particolarmente efficace.

Il glucomannano funziona veramente?

Lo studio dei meccanismi di funzionamento delle sostanze come il glucomannano sono sempre interessanti, ma ciò che le persone interessate vogliono sapere è se tali supplementi portino realmente benefici nella perdita di peso.

glucomannano proprietàEsistono diversi studi randomizzati controllati sul glucomannano.

Nella ricerca più grande effettuata, 176 persone in sovrappeso sane sono state scelte in maniera casuale per assumere sia un supplemento contenente glucomannano che un placebo, seguendo una dieta calorica.

Sono stati testati tre diversi integratori di glucomannano, con dosaggi variabili, e alcuni di essi contenevano anche aggiunte di altre fibre.

I risultati hanno visto un’evidente differenza nella perdita di peso in favore dei pazienti che stavano assumendo glucomannano, mentre per quelli a cui veniva somministrato del placebo i risultati risultavano più scarsi.

Altri studi sono arrivati a conclusioni simili. Si è infatti visto che il glucomannano causa una discreta perdita di peso in individui sovrappeso e obesi se regolarmente ingerito prima di un pasto.

Ovviamente, esso risulta particolarmente efficace se combinato con una dieta dimagrante. Stesso discorso vale per tutti i metodi di perdita di peso, che danno risultati migliori se combinati tra loro in maniera equilibrata.

Glucomannano Proprietà e altri benefici per la salute

Oltre a promuovere la perdita di peso, il glucomannano può migliorare un certo numero di fattori di rischio per le malattie cardiache.

Secondo una revisione sistematica di 14 studi, il glucomannano può:

    • ridurre il colesterolo totale;
    • ridurre il colesterolo LDL;
    • abbassare i trigliceridi;
    • ridurre gli zuccheri nel sangue.

Il meccanismo principale che riduce il colesterolo nel sangue è dovuto alla sua capacità di ridurne l’assorbimento a livello dell’intestino.

Secondo questi studi, l’aggiunta di glucomannano alla dieta potrebbe potenzialmente ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache e diabete di tipo 2.

Trattandosi poi di una fibra solubile in acqua, il glucomannano è stato utilizzato con successo anche in terapie contro la costipazione.

>> Leggi anche: 10 potenti termogenici naturali per perdere peso

Glucomannano Controindicazioni e dosaggio

Per la perdita di peso, un dosaggio di 1 grammo di glucomannano, 3 volte al giorno è considerato sufficiente.

A contatto con l’acqua, i glucomannani si espandono e possono assorbire fino a 50 volte il loro peso. Pertanto, la dose raccomandata di glucomannano è inferiore rispetto ad altri integratori di fibre.

È importante sottolineare che il glucomannano non ha alcun effetto sulla perdita di peso se non viene assunto prima del pasto. Le raccomandazioni temporali vanno dai 15 minuti a 1 ora prima del pasto.

Il glucomannano, comunque, è ben tollerato e generalmente è considerato sicuro, tuttavia, se si espande prima di raggiungere lo stomaco, può causare soffocamento o blocco della gola e dell’esofago.

Per evitare ciò, deve essere assunto con 1-2 bicchieri d’acqua o altro liquido.

Alcune persone possono avere effetti collaterali lievi, come gonfiori, flatulenza, feci molli o diarrea, ma si tratta di disturbi poco comuni.

Il glucomannano può anche ridurre l’assorbimento di farmaci orali come la sulfonilurea, un farmaco per il diabete, ma questo può essere evitato prendendo il farmaco almeno 4 ore dopo o un’ora prima di ingerire glucomannano.

Glucomannano e vita sana

Secondo le evidenze, il glucomannano è sicuramente un efficace supplemento per la perdita di peso, ma allo stesso modo di qualsiasi altra strategia di perdita di peso, non funziona in isolamento.

Il primo passo fondamentale per perdere peso a lungo termine è quello di fare un cambiamento radicale nel proprio stile di vita: mangiare sano, fare sport ed evitare gli eccessi sono le prime regole essenziali per raggiungere questo obiettivo.

Leggi anche: Perché diventare vegani? 14 buone ragioni per una vita cruelty free

Il glucomannano, con le sue proprietà, può contribuire a rendere più facile questo lavoro, ma non farà alcun miracolo da solo.

Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*