Come curare l’ansia in modo naturale con la fitoterapia – 7 integratori utili

Definita come la “malattia del secolo”, lo stress, associato talvolta agli stati d’ansia, è indubbiamente uno dei principali nemici nella nostra vita quotidiana, fatta troppo spesso di ritmi frenetici, scadenze pressanti, problemi lavorativi e difficoltà personali. In questa piccola guida vedremo come curare l’ansia in maniera naturale e senza usare farmaci.

L’accumularsi di tante tensioni non fa che mettere in pericolo la nostra salute, soggetta a numerose complicazioni che vanno dalla stanchezza ai problemi di digestione, dall’insonnia alle difficoltà di memoria, dai cali di libido al danneggiamento di pelle e capelli, fino agli attacchi d’ansia, per poi sfociare in sintomatologie ben più gravi se protratte nel tempo.

Cercare di combattere l’ansia e lo stress è dunque fondamentale per recuperare la salute fisica e mentale, e ciò non risulta impossibile. Ferma restando la necessità di indagare a fondo le cause del proprio malessere e ricercare soluzioni che vadano alla radice del problema, un aiuto importante nel recupero di un buono stato psico-fisico è dato dall’attenzione a una vita sana.

Come curare l’ansia con rimedi naturali

In primis, un’alimentazione corretta ricca di vitamine, sali minerali e antiossidanti, aiuta il nostro organismo a recuperare freschezza e a dare nuova energia a tutto il corpo, così come l’attività sportiva, di qualsiasi tipo la si preferisca, è di fondamentale importanza per riattivare al meglio tutte le nostre funzioni.

Molti sono, però, anche i rimedi fitoterapici che possono supportare al meglio tale recupero ed eliminare i disturbi d’ansia, basti pensare alle numerose offerte disponibili in rete.

Vediamo quindi come curare l’ansia senza farmaci, con l’aiuto della fitoterapia.

1) Eleuterococcocome curare l'ansia

L’Eleuterococco, chiamato anche Ginseng Siberiano, è uno dei principali rimedi fitoterapici antistress, in quanto capace di stimolare diverse funzioni metaboliche. Tale pianta risulta essere in grado di aumentare la sintesi proteica, migliorare il rendimento energetico, svolgere attività gonadotropa e quindi migliorare le capacità riproduttive sia negli uomini che nelle donne, stimolare il sistema nervoso centrale e svolgere azione immunostimolante e citoprotettiva.

2) Passiflora

La Passiflora, o Fiore della Passione, è nota da tempo come rimedio per favorire il sonno, poiché contiene numerosi flavonoidi che svolgono funzione sedativa e ansiolitica. Nella tradizione polinesiana tale pianta viene assunta anche per scopi afrodisiaci. Dotata anche di proprietà antispasmodiche, la passiflora può essere assunta in forma di tisana e di tintura madre come rimedio naturale agli attacchi d’ansia.

3) Damiana

Damiana

La Damiana è un piccolo arbusto dai fiori gialli noto per le sue proprietà toniche, stimolanti e afrodisiache. Proprio in virtù di tali proprietà, questa pianta è un ottimo rimedio nei casi di stress, ansia e stati depressivi, nonché nei casi in cui questi disturbi portino a problematiche sessuali e deficit erettivo. La sua azione energizzante e psicostimolante, infatti, produce un effetto antistress che aiuta a migliorare lo stato psico-fisico associato a stati ansiosi e depressione, migliorando la capacità di controllare l’ansia e quindi lo stato di salute complessivo dell’individuo.

Se ci si sta chiedendo come curare l’ansia anticipatoria o l’ansia da prestazione, la Damiana è sicuramente un ottimo rimedio naturale.

4) Magnesio

Esulando per un attimo dai rimedi prettamente fitoterapici, tra le sostanze in grado di aiutare nel recupero in situazioni di forte stress va citato il Magnesio, minerale fondamentale per la produzione di energia e per la salute del sistema nervoso. Da assumere tramite l’alimentazione o, se necessario, con integratori specifici, il magnesio può aiutare a lenire i dolori muscolari, ad abbassare la pressione sanguigna e a ridurre lo stress. Questo può rivelarsi utile anche nei casi di diabete di tipo 2, nonché per insonnia e depressione.

Un ottimo integratore di Magnesio è quello proposto da Anastore, nell’offerta che abbiamo selezionato per voi.

Guarda l’offerta per Magnesio Marino e acquista direttamente on line

5) Lavanda

La Lavanda è una pianta molto apprezzata per il colore e l’odore dei suoi fiori. Il suo profumo, oltre che molto piacevole, è conosciuto per essere in grado di far addormentare anche i bambini più agitati, ma anche i grandi possono sfruttare le proprietà toniche di questa pianta in forma di tisana o di olio essenziale. Nella tradizione si considera la Lavanda, i cui fiori hanno un colore simile a quello dell’ametista, come una pianta in grado di allontanare i demoni e dare energie positive a chi vi si espone.

6) Ashwagandha

L’utilizzo dell’Ashwagandha, o Ginseng Indiano, deriva dalla tradizione ayurvedica. Tale pianta, della famiglia delle Solanacee come il pomodoro, viene utilizzata per numerose patologie e in particolare come tonico e adattogeno, oltre che per le proprietà immunomodulatrici e antinfiammatorie. L’Ashwagandha viene utilizzata per aumentare la libido e influisce positivamente sull’affaticamento cerebrale, riducendo le conseguenze di stress e depressione, inoltre per le sue proprietà rilassanti può aiutare a ritrovare il sonno.

7) Biancospino

Se ti stai chiedendo come curare l’ansia in maniera naturale, devi sapere che il Biancospino è solitamente utilizzato per la sua azione sedativa e antidolorifica. Uno studio del 2010 ha mostrato, tuttavia, la sua efficacia nel ridurre stress e nervosismo, oltre che confermarne la validità dell’uso contro disturbi del sonno e dolori.

 

Questi sono solo alcuni dei principali rimedi naturali per curare l’ansia e lo stress, ma vi sono altre efficaci soluzioni fitoterapiche da tenere in considerazione, come il ginseng, la bacopa monnieri, la griffonia, la rhodiola o lo zafferano, tanti prodotti naturali che possono rivelarsi ottimi alleati per una vita serena ed equilibrata.

Ti piace NaturLove? Rimani aggiornato seguendoci sulle nostre pagine!

2 Comments

    • Grazie per aver scelto NaturLove e per aver lasciato le tue impressioni, Patrizio.
      Speriamo di ritrovarti spesso sulle nostre pagine!

1 Trackback / Pingback

  1. Sentirsi sempre stanchi e senza forze - ecco i rimedi naturali

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*